Crostatina more e pesche

Crostatina di more e pesche (13)La vita è molto semplice, ma noi insistiamo col renderla complicata.
(Confucio)

Un pò di pasta frolla qualche mora qualche pesca 2 cucchiai di zucchero..
Queste crostatine si possono riassumere così.. semplici senza nemmeno bisogno della teglia..

Un quadrato di carta forno dove adagiare la torta e via in forno 20 minuti e la crostata è pronta senza troppi fronzoli, senza troppa fatica..

Perchè rendere le cose complicate? 😉

Crostatina di more e pesche (2)Non è una monoporzione ma quasi.. perfetta per essere divisa in 2 … per una dolce colazione 🙂

5.0 from 2 reviews
Crostatina more e pesche
 
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci
Per: 3 crostatine
Ingredienti
  • Per la frolla:
  • 300 g di farina
  • 140 g di burro
  • 130 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • Un pizzico di sale
  • Scorza di limone
  • Per il ripieno:
  • 3 pesche
  • 250 g di more circa
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • Succo di limone q.b.
  • 60 g di biscotti tritati
Preparazione
  1. Per la frolla: creare una fontana con la farina e un pizzico di sale, mettere al centro il burro a dadini, lo zucchero, l’uovo e il tuorlo, impastare bene prima con una forchetta e poi con le mani.
  2. Quando il composto sarà liscio ed omogeneo avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per mezz’ora.
  3. Mettere le more e le pesche lavate e tagliate a fettine in una ciotola con lo zucchero e qualche cucchiaio di succo di limone
  4. Dividere impasto in 2 e aiutandosi con un mattarello stendere due dischi di pasta abbastanza sottili, cospargere il centro con i biscotti tritati avendo cura di lasciare un bordo di almeno 2 cm e poi con la frutta.
  5. Chiudere la crostata girando i bordi della pasta.
  6. Cuocere in forno a 180° per 20- 30 minuti massimo.
  7. La pasta deve essere ben croccante.
Crostatina di more e pesche (3) Crostatina di more e pesche (4) Crostatina di more e pesche (7) Crostatina di more e pesche (10) Crostatina di more e pesche (8)

Tags from the story
, , , ,

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

: