Strudel fichi e pere

Strudel fichi e pereIn questo periodo nei blog di cucina e dolci impazza un frutto..

I fichi.. Questo frutto ci dice che settembre è arrivato, che l’estate sta finendo, che presto le foglie inizieranno ad ingiallire e a cadere, che arriverà l’autunno e il freddo…

Qui da me ancora fa caldo e anche se le giornate si sono accorciate e il cielo non è più limpido e azzurro come prima, si sta ancora bene… quindi mi sto godendo l’arrivo dei fichi che ho in giardino, prenderli direttamente dalla pianta e mangiarne uno appena colto è davvero una bellissima sensazione.. totalmente diversa dall’andarli ad acquistare al supermercato in una cassetta!!

Di solito non preparo mai nulla e li mangiamo così ,quest’anno invece ho fatto sia la marmellata (presto metterò la ricetta) che questo strudel…

Strudel fichi e pere Strudel fichi e pere

Strudel fichi e pere

Ingredienti per la frolla

240 g di farina
75 g di burro fuso
70 g di zucchero
1 albume
1 uovo intero
1 cucchiaino di bicarbonato

Per il ripieno

16 fichi
1 pera
4-5 biscotti secchi o amaretti
1 cucchiaio di rum
2 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento

Su una spianatoia create una fontana con la farina e lo zucchero aggiungete il burro fuso, l’albume, l’uovo e il bicarbonato.
Impastate bene, se l’impasto dovesse risultare molto morbido aggiungere un pò di farina.

Lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto prepararte il ripieno, prendete i fichi e tagliateli in 8; sbucciate e tagliate a cubetti la pera; mescolate i due frutti e unite lo zucchero e il rum.
Stendere la pasta su carta forno con uno spessore di circa 0,5 cm, se riuscite anche un pochino meno.

(ovviamente più lasciate la pasta spessa e più lo strudel verrà piccolo, quindi di conseguenza dovrete mettere meno ripieno…)

Sbriciolate i biscotti e spargerli sulla frolla, dopodiché versate il ripieno di fichi al centro della pasta e chiudete a libro aiutandovi con la carta forno. Cercate di chiudere bene la giuntura altrimenti c’è il rischio che in cottura si apra.
Fate dei tagli con una forbice o un coltello sulla superficie.

Cuocere in forno già caldo per 25- 30  minuti a 180°.
Quando la pasta è bella dorata e croccante è pronto.

  • Si conserva un paio di giorni coperto da un canovaccio, ma a causa del ripieno il secondo giorno sarà un pò meno croccante, rimanendo comunque buonissimo..è
  • Se preferite potete eliminare la pelle dei fichi.
  • A piacere potete anche passare i fichi tagliati a pezzetti con lo zucchero e il rum per 5 minuti in padella, prima di utilizzarlo fatelo raffreddare.

Strudel fichi e pere

Strudel fichi e pere Strudel fichi e pere Strudel fichi e pere

55 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *