Acque aromatizzate

acque detox (7)Le acque aromatizzate o acque detox sono un must delle ultime estati, dissetanti fresche e healthy, sono il giusto compromesso tra solo acqua e bevande zuccherate.
Io non sono contro alla coca cola & co. ma certo se dovessimo dissetarci solo con bevande gassate.. saremmo dei palloncino!
Quindi si alla coca con la pizza.. ma durante il giorno acqua naturale o acque detox 😉
Non è un giusto compromesso?

acque aromatizzateQui in foto qualche idea, sono quelle che preparo più spesso, avendo quasi sempre in casa questi ingredienti… ma varia molto anche dal periodo dell’anno in base ai frutti di stagione..Sbizzarritevi e trovate nuovi abbinamenti 🙂

Alla fine del post metterò una lista con altre acque detox per darvi qualche spunto 😉

acque detox (3)La mia preferita Anguria e limone

acque aromatizzate (3)

Limone e semi di chia che hanno molteplici proprietà!acque aromatizzate (4)

Cetriolo limone e mentaacque aromatizzate (2)

Pesca more e salvia ananas

Acque aromatizzate

Ingredienti

Acqua q.b.
Frutta a scelta

Procedimento

Lavate tagliate a fette la frutta e versarte in una grande caraffa oppure in bicchieri/vasetti con il tappo, aggiungete erbe aromatiche e spezie a piacere. Lasciate riposare in frigo per un paio di ore prima di bere. Conservate in frigo e servite freddo con cubetti di ghiaccio a piacere.

Si conservano in frigo per un paio di giorni.

Note

  • E’ possibile aggiungere dello zucchero o miele alla bevanda ma senza esagerare 😉

acque detox (9)

 

Qualche altra idea??

* Fragole Mirtilli limone
* Pompelmo pesca e limone/lime
* Cetriolo arancia e limone
* Lampone cetriolo lime
* Limone/pompelmo e rosmarino
* Fragola arancia e menta
* Pompelmo cetriolo arancia e menta
* Mela e cannella
* Arancia limone e zenzero
* More limone e timo
* Ciliegie ananas e lime
* Fragola lime e kiwi
* Anguria lamponi limone  e zenzero
* Arancia e mirtilli
* Fragola petali di rosa e rosmarino
* Mirtilli e lavanda

acque detox (8)

More from Profumo di cannella e cioccolato

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *