Testaroli piccanti con cime di rapa e pancetta

Oggi vi voglio proporre un primo piatto della tradizione italiana. I Testaroli originari della Lunigiana, vengono preparati con acqua, farina e sale: con questi tre ingredienti viene creata una pastella cotta negli appositi testi in ghisa.

La cottura dei testaroli è davvero semplice e veloce, bastano circa 30 secondi in acqua che sobbolle per reidratarli, oppure si possono cuocere anche direttamente in padella con il condimento.

Sono tradizionalmente conditi con olio e pecorino toscano, oppure con pesto, salsa di noci o ragù di cinghiale.

Io ho voluto cambiare e pur restando nella tradizione italiana ho preparato un sugo semplice di cime di rapa e pancetta affumicata, con l’aggiunta di un pizzico di peperoncino.

Siete curiosi di assaggiarli anche voi? Nella boutique online di Acqua Farina e Fantasia su Amazon troverete i testaroli e tanti altri prodotti tipici che arriveranno a casa vostra in soli 2 giorni!

Stampa la ricetta
Testaroli piccanti con cime di rapa e pancetta
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti totali
Porzioni
3 persone
Ingredienti
  • 1 confezione di Testaroli di Acqua Farina & Fantasia
  • 1 mazzo di cime di rapa
  • 50 g di pancetta affumicata
  • q.b. di peperoncino
  • 1 spicchio d'aglio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • q.b. di pangrattato
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti totali
Porzioni
3 persone
Ingredienti
  • 1 confezione di Testaroli di Acqua Farina & Fantasia
  • 1 mazzo di cime di rapa
  • 50 g di pancetta affumicata
  • q.b. di peperoncino
  • 1 spicchio d'aglio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • q.b. di pangrattato
Istruzioni
  1. Pulite le cime di rapa; Fate bollire abbondante acqua salata in una pentola e lessate le cime di rapa per qualche secondo.
  2. Nel frattempo in una padella scaldate un filo d'olio con lo spicchio d'aglio e il peperoncino, fate rosolare la pancetta e poi aggiungete le cime di rapa; continuate la cottura per 2-3 minuti.
  3. Tostate il pangrattato in padella con un filo d'olio finché non sarà croccante.
  4. Tagliate i testaroli a quadretti di circa 2-3 cm e fateli lessare per circa 30 secondi nella stessa acqua utilizzata per cuocere le cime di rapa.
  5. Colate i testaroli con una schiumarola in modo che non si rompano e versateli nel piatto da portata; condite a strati.
  6. Prima di servire guarnite con il pangrattato tostato.

 In collaborazione con Acqua Farina & Fantasia

igSe provi questa ricetta, scattagli una foto e postala su instagram con l’hashtag #profumodicannellaecioccolato ,
sarà un piacere per me vedere i vostri scatti e condividere le vostre foto!

ACQUA FARINA E FANTASIA - TESTAROLI

More from Profumo di cannella e cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *