Crostata amaretti e pesche

crostata amaretti e pesche (13)Dopo i fichi le pesche… nel mio giardino nelle ultime settimane sono maturate tantissime piante di pesche e non potevo quindi non proporvi una ricetta anche con loro!! 😉

Una crostata velocissima.. ma buonissima!! Come al solito.. tanta frutta e poi un letto di amaretti tritati che con il loro profumo e sapore danno un tocco in più alla crostata.
Un dolce che ci porta verso l’autunno, da gustare con una tazza di tè.crostata amaretti e pesche (20)Questa crostata è buonissima sia per la colazione che come dessert, si fa velocemente e soprattutto si possono anche utilizzare le pesche sciroppate se non si hanno quelle fresche.

Utilizzando la frutta fresca il dolce tenderà a non diventare eccessivamente dolce.. al contrario con le pesche sciroppate sarà più dolce.

crostata amaretti e pesche (18)

5.0 from 1 reviews
Crostata amaretti e pesche
 
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci
Stampo/Teglia: stampo rotondo da 27-28 cm
Ingredienti
  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • Un pizzico di sale
  • Scorza di un limone
  • 1 bustina di lievito
  • Per il ripieno:
  • 200 g di amaretti
  • 2 cucchiai di rum
  • 8-9 pesche
  • 2 cucchiai di zucchero di canna ( facoltativo)
Preparazione
  1. Su una spianatoia disporre a fontana la farina fare al centro aggiungere lo zucchero, le uova, il burro sciolto ma non caldo la scorza di limone, il lievito e sul lato un pizzico di sale.
  2. Mescolare prima con una forchetta e poi con le mani fino a formare un inpasto omogeneo.
  3. Spellare e tagliare a fettine sottili le pesche, tritare gli amaretti in modo grossolano e bagnarli con il rum.
  4. Riprendere la pasta e dividerla in 2 parti di cui una più grande dell'altra.
  5. Stendere la parte di pasta più grande su carta forno e usarla per rivestire una teglia tonda sempre foderata con carta forno.
  6. Riempire il guscio con gli amaretti tritati e poi le pesche disposte a raggiera e cospargere con lo zucchero di canna.
  7. Stendere la seconda parte di pasta e usarla per coprire la torta, cercare di far combaciare i bordi e se dovessero esserci troppa pasta, in caso tagliarla.
  8. Cuocere in forno caldo a 180 per 40/45 minuti o comunque finchè la pasta sarà ben dorata e cotta.
  9. Servire fredda con zucchero a velo.
Note
*Le pesche fresche posso essere sostituite con quelle sciroppate.
*Si conserva per un paio di giorni a temperatura ambiente poi meglio conservarla in frigo se le temperature sono elevate.
crostata amaretti e pesche (12)torta amaretti e pesche (1) crostata amaretti e pesche (23) crostata amaretti e pesche (16) crostata amaretti e pesche (19) crostata amaretti e pesche (17) crostata amaretti e pesche (14)

 

Tags from the story
, , , ,

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

: