Frittelle alle mele di casa mia

Queste sono le frittelle di casa mia quelle che la mia mamma prepara da sempre, non solo a carnevale, sono talmente buono che difficilmente arrivano al giorno dopo e se proprio volete esagerare tuffate nella nutella sono divini! 😉
Vi lascio questa ricetta per giovedì grasso, perchè oggi non si può non friggere!
Se volete altri fritti.. qui trovate tante ricette per carnevale!

frittelle alle melefrittelle alle mele

Frittelle alle mele

Piatto Dessert
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 15 minuti

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 3 Uova
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 mela sbucciata e a cubetti
  • 25 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci facoltativo
  • 1 noce di burro
  • q.b di latte tiepido
  • 1 pizzico Sale
  • Olio di semi per friggere
  • zucchero a velo

Istruzioni

  1. In una ciotola impastate la farina, le uova, il burro, lo zucchero, il lievito di birra sciolto in poco latte e il lievito per dolci; aggiungete poco alla volta il latte, sempre mescolando con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite alla fine le mele a cubetti. Fate lievitare per circa 2 ore con la ciotola ben coperta con pellicola e al caldo. Il composto dovrà raddoppiare.
  2. Riprendete l'impasto e aiutandovi con 2 cucchiai versate nella padella di olio caldo una noce d'impasto. Fate 4-5 frittelle alla volta controllando la cottura e girandole. Quando sono belle colorite scolatele e mettetele a sgocciolare su carta assorbente. Spolverate con abbondante zucchero a velo.

Note

  • Come tutti i fritti è meglio mangiarli subito, il giorno dopo queste frittelle diventano meno morbide e buone.

frittelle alle melefrittelle alle mele

igSe provi questa ricetta, scattagli una foto e postala su instagram con l’hashtag #profumodicannellaecioccolato ,
sarà un piacere per me vedere i vostri scatti e condividere le vostre foto!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.