Home AUTUNNO Focaccia dolce con uva

Focaccia dolce con uva

by Valentina Previdi

 

Quella tipica toscana si chiama schiacciata ed è preparata con l’uva fragola…
Essendo la mia una rivisitazione MOLTO alla lontana non me la sono sentita di chiamarla schiacciata.. Preferendo nominandola semplicemente  focaccia dolce…
Se avete la possibilità di provarla con l’uva fragola… Fatelo!! Credetemi… Sarà mille volte  più buona!!
Focaccia dolce con uva

Mezzo chilo di pasta per pane/ pizza
Zucchero di canna
Uva nera
Olio evo
Dopo aver preparato l’impasto e averlo lasciato lievitare il tempo necessario..
Dividere l’impasto per pane in due, stendere il primo con le mani e metterlo in una teglia foderata di carta forno, cospargere la superficie con lo zucchero di canna e l’uva tagliata a pezzi; stendere l’altra parte di pasta e posizionarla nella teglia ungere con abbondante olio evo, cospargere con lo zucchero e altra uva a pezzi.
Lasciare lievitare ancora 30 minuti e poi cuocere in forno a 180° per 30/40 minuti o comunque finchè non sarà ben cotta e dorata
Note:
– Per l’impasto io ho usato il classico impasto da pizza/pane ( quello con il lievito di birra e che deve lievitarre) … usate la vostra ricetta di casa oppure acquistare il panetto di pasta dal banco frigo.

 

16 comments

giochidizucchero 18 Settembre 2014 - 10:06

Vale è divina, mi sa che la proverò moooolto presto! Bacioni e complimenti! <3

Reply
Flora 18 Settembre 2014 - 10:21

Non l'ho mai assaggiata ma dev'essere buonissima!!!!!!:)
Flora

Reply
Simona Roncaletti 18 Settembre 2014 - 11:10

Mi piacerebbe proprio provarla..ha un aspetto proprio invitante!!!:)
Un bacione Vale! Buon pomeriggio!

Reply
Giulia Cappelli 18 Settembre 2014 - 12:14

Che meraviglia e che colore favoloso!!! da provare!gnammy! mi piace!

Reply
Lilli nel Paese delle stoviglie 18 Settembre 2014 - 12:27

ma è bellissima, ha dei colori splendidi che invogliano subito ad addentarla, brava!

Reply
Silvia Brisigotti 18 Settembre 2014 - 13:09

Deliziosa Vale!! Bravissima, è una gioia per gli occhi!! Davvero invitante! Buona giornata!

Reply
consuelo tognetti 18 Settembre 2014 - 16:25

Anche se non è la ricetta originale, ti assicuro che l'aspetto è troppo invitante 😛

Reply
mariafelicia magno 18 Settembre 2014 - 20:55

il dolce preferito di mia mamma che se non glielo prepara mia nonna non mangia più…le suggerirò la tua ricetta
baci

Reply
Erica Di Paolo 19 Settembre 2014 - 8:14

Focaccia, schiacciata, originale, rivisitata, uva fragola, uva nera…. in ogni caso è una chicca da non resistere ^_^

Reply
Anna Rita Granata 20 Settembre 2014 - 9:48

Mai mangiata!! e a vederla mi viene proprio voglia di addentarla! 😀 è da non resisterle!!
un bacioneeee

Reply
Virginia S. Il GattoPasticcione 22 Settembre 2014 - 7:49

Buonissima la focaccia con l'uva, l'ho fatta anch'io la scorsa settimana! La tua e davvero buona, si vede che si è caramellata al punto giusto!!! Brava, baci!

Reply
Angela Dolcinboutique 22 Settembre 2014 - 12:00

Wow che bei colori! Sai che non lìho mai preparata? Mi piacerebbe moltissimo, ho visto in giro un sacco di ricette e mi è venuta una gran voglia, con l'uva fragola come ci consigli tu :). Un abbraccio e buona settimana

Reply
SimoCuriosa 23 Settembre 2014 - 8:06

pensa che a me da piccina non piaceva e quando in casa mia la facevano..non la mangiavo… e magari ora avessi quella ricetta…
e poi a firenze si dice sTiacciata con l 'uva
ahahah
buona giornata!!

Reply
profumodicannellaecioccolato 25 Settembre 2014 - 15:46

è sempre così.. da bambini non mangiamo nulla e da grandi rimpiangiamo le ricette che non abbiamo mangiato!! 😉

Reply
Carlotta Ercolini 24 Settembre 2014 - 8:25

L'ho preparata anche io e postata sul blog proprio eri… però con l'uva nera da vino, non con la fragola… mi hai dato un'ottima idea, proverò!L'uva fragola è una delizia! Piacere di conoscerti, buona giornata!

Reply
Milena 12 Gennaio 2015 - 17:06

A casa mia si fa una cosa simile… Il "paradello". Ha la consistenza di una crepes, si mischia acqua, farina, zucchero e uva fragola e si fa cuocere in padella. Una volta pronto si può ulteriormente cospargere di zucchero… Delizioso!

Reply

Rispondi a Silvia Brisigotti Cancel Reply

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento, al miglioramento dell’esperienza di navigazione, utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta Leggi di più