Home AUTUNNO Mosto d’uva
Ero indecisa se postare questa “ricetta” perchè non è una ricetta.. non ho dosi precise. Però è un ricordo di famiglia
 Il mosto d’uva

I miei nonni avevano delle vigne e ogni anno a settembre dopo aver vendemmiato e pigiato l’uva  per il vino si tornava a casa e la nonna preparava il mosto d’uva con un pò di quel buonissimo e dolcissimo succo. Una volta pronto veniva diviso in varie ciotole per darle alla famiglia. Tutti si portavano a casa la loro ciotola e la sera il dessert era pronto!!
Si preparava una volta l’anno.. solo quel giorno e poi?? Poi si aspettava l’anno dopo!! ahah
Un ricordo di bambina… sono passati anni e il mosto non l’ha più fatto nessuno…
Fino a quando abbiamo piantato delle viti in giardino ( si ancora lui.. ahah il giardino delle meraviglie) e una volta cresciute mia mamma ha iniziato a prepararlo di nuovo.
 Vi lascio come viene fatto in famiglia… ma se volete provarlo cercate sul web una ricetta precisa… Ok??
 Io a dir la verità non l’ho mai fatto, vedo sempre che la mamma lo prepara ma io non ho mai provato!!
Uva 
farina
Lavare l’uva e pulirla dai rametti.
utilizzando uno scolapasta e una ciotola abbastanza grande schiacciare gli acini con le mani e lasciare qualche minuto a scolare le pelli nella ciotola.
Ora le proporzioni sono circa queste: un bicchiere ( quelli della nutella per intenderci) un cucchiaio di farina
In una pentola stemperare uno / due bicchieri di succo con la farina e mischiare con una frusta.
Aggiungere il restante succo e far bollire continuando a mescolare con la frusta. Quando bolle il composto dovrebbe essersi raddensato.. continuare a cuocere mescolando ancora per un pò..
Mettere in una ciotola e lasciar raffreddare.
E’ davvero buonissimo, diverso da quello che si compra al supermercato!! Giuro!!
🙂
Bè spero che il mio “suggerimento” vi sia piaciuto
Buona domenica
Valentina

33 comments

Silvia Brisigotti 13 Ottobre 2013 - 15:34

Che squisitezza! Mi piace molto ed ho avuto la fortuna di assaggiarlo fatto in casa, era davvero diverso da quello comprato, brava Vale, un dolce sano e davvero goloso!

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:21

Hai proprio ragione è completamente diverso da quello che si acquista è molto più buono!!! 😉

Reply
Valentina 13 Ottobre 2013 - 17:34

Che bello, Vale, deve essere buonissimo! Grazie per aver condiviso una ricetta di famiglia, vorrei tanto provare! 😀 Un abbraccio forte, buona serata :**

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:22

Grazie vale è sempre un piacere ritrovarti qui!! buon lunedi :****

Reply
serena 13 Ottobre 2013 - 18:00

Ciao cara vale, hai fatto bene a mettere la ricetta, che poi è anche un ricordo tanto intimo che riguarda la tua famiglia e te .. io penso che un blog debba essere anche questo .. in sicilia il gelo dolce che si ottiene unendo il mosto alla farina lo chiamiamo "mustata" ed è strabuonissimissima!!! Anche a casa mia si fa una volta all'anno e rappresenta una sorta di evento!!! un abbraccio

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:23

si era proprio un'evento!! 🙂 bè cambiano un pò i nomi ma il risultato è lo stesso allora dal nord al sud!! 🙂

Reply
Ombretta Orru' 14 Ottobre 2013 - 5:35

amica miamai fatto il mosto d'uva ma mi incuriosisce il sapore appena ne compro un pò la provo spero solo di riuscirci…un bacione grande ^_^

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:24

credimi il sapore è buonissimo!! dolce ma senza zucchero e la consistenza è quella di un budino!! 🙂

Reply
lucy 14 Ottobre 2013 - 5:56

semplicemente ottima.io lo adoro soprattutto con i formaggi.brava!

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:30

con i formaggi?? ah.. io lo mangio sempre da solo come fosse un budino!! ahah 😉

Reply
Valentina Sabrina Palandro 14 Ottobre 2013 - 7:08

Le ricette tradizionali, di famiglia, hanno il sapore dell'amore.

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 7:30

Già;);) un bacio

Reply
Giulia Garagnani 14 Ottobre 2013 - 11:19

Woooow!!! Lo proverò senz'altro!!! Bella ricetta tesoro 🙂

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 15:10

grazie carissima!! <3

Reply
conunpocodizucchero Elena 14 Ottobre 2013 - 14:51

Valentina, è una ricetta sensazionale questa anche se le dosi non sono precise! insomma bisogna provare!!! 🙂

Reply
Valentina Mini Bonbons 14 Ottobre 2013 - 15:04

infatti purtroppo è tutto un pò a occhio però è davvero ottimo!!

Reply
conunpocodizucchero Elena 24 Settembre 2014 - 22:09

Vale ecco, mi ricordavo io che avevo visto qst ricettina da te… e infatti! non avevo ancora avuto occasione, ma adesso è mia!!! 🙂 grazie ancora!

Reply
~ Inco 14 Ottobre 2013 - 18:50

Ottimo il mosto d'uva…..!!!
Sapori d'infanziaaa! 🙂
Un abbraccio,
Incoronata.

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:09

già sapori d'infanzia!!

Reply
Sweet Angel 15 Ottobre 2013 - 7:02

Ciao,

ho scoperto ora il tuo blog e i tuoi lavori. Davvero complimenti!!!
Mi metto tra i tuoi followers 😉

SweetAngel – http://www.dolcipasticci.it

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:10

grazie mille!!:)

Reply
Anto Bijoux 15 Ottobre 2013 - 13:39

sempre post stupendi,complimenti 🙂
passa a dare un occhiata a miei nuovi bijoux 🙂
http://idolcibijoux92.blogspot.it/

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:11

grazie, appena reisco passo!! 🙂

Reply
Serena Reggiani 16 Ottobre 2013 - 2:33

Adoro il sugo d'uva!!!!
Fantasy Jewellery

Reply
monica pennacchietti 16 Ottobre 2013 - 3:38

Vale è bellissima questa ricetta.Io adoro aprire un blog di cucina e trovare qualcosa legato ai propri ricordi,preparazioni antiche e sapienti!Senti una curiosità:ma questo mosto si può utilizzare (ora la sparo ma qui io purtroppo non riesco a reperirlo in nessuna maniera) per cucinare,ad esempio per fare le cartellate?
Ti abbraccio
Monica

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:15

Grazie mille mi fa piacere ti piaccia il piccolo tocco della mia infanzia che ho inserito!!
Non saprei, se si può usare per cucinare .. da me si mangia così come fosse un budino!! e non lo usiamo mai per cucinare.. però ad esempio tra i commenti ho visto che qualcuno lo abbina ai formaggi quindi magari si può usare anche come ripieno per i dolci!! 😉

Reply
Michela Sassi 16 Ottobre 2013 - 6:48

Vale è sensazionale questa ricetta, bravissima!

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:15

grazie!!

Reply
Zonzo Lando 16 Ottobre 2013 - 10:15

Proprio l'altra sera leggevo le fantastiche proprietà del mosto. Il tuo post cade a fagiolo!!! Bacioni cara

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:15

ah si?? non sapevo avessere dell proprietà particolari!! Meglio.. ne mangio di più allora!! ahah

Reply
journeycake 16 Ottobre 2013 - 10:39

Buono il mosto d'uva Vale! Mi sono accorta che non ero fra i tuoi followers.. ho rimediato subito! Un abbraccio simo

Reply
Valentina Mini Bonbons 16 Ottobre 2013 - 12:16

ahah capita!! Un bacio

Reply
Gelo di anguria 24 Aprile 2016 - 18:36

[…] Note: – Al composto, prima di versarlo nelle ciotoline, potete aggiungere pistacchi tritati e scaglie di cioccolato.Buono e particolare ricorda un pò il mosto d’uva. […]

Reply

Rispondi a Zonzo Lando Cancel Reply

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento, al miglioramento dell’esperienza di navigazione, utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetta Leggi di più