Panforte di Siena

A chi piace il Panforte? Avete mai pensato di poterlo fare in casa ed ottenere un risultato anche migliori di quello che si compra?

Ecco una ricetta semplicissima per fare a casa uno dei dolci più famosi della Toscana.
Dopo averlo provato io non lo abbandono più, lo trovo anche una bellissima idea regalo!

Stampa

Panforte di Siena

Un dolce tipico toscano, da preparare per Natale.
Per una teglia rotonda da 18 cm

Piatto Dessert
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • 175 g di mandorle tostate e con la pelle
  • 75 g di scorza di arancia candita
  • 75 g di scorza di cedro candita
  • 75 g di farina forte
  • 75 g di miele millefiori
  • 3 cucchiai di acqua
  • 75 g di zucchero a velo
  • 5 g di spezie per panforte* * le originali sono coriandolo, macis, chiodi di garofano e noce moscata. Io ho utilizzato cannela, noce moscata, chiodi di garofano.

Per la copertura

  • Q.b. di zucchero a velo

Istruzioni

  1. Tostate in padella o in forno le mandorle 

  2. In una ciotola unite le mandorle tostate con la farina, le scorze di arancia e cedro candite tagliate a fettine sottili e le spezie.

  3. Nel frattempo sciogliete il miele con lo zucchero a velo con l'acqua, quando avrà preso un colore ambrato togliete dal fuoco e versate nel composto di mandorle e farina; mescolate bene.

  4. Versate in uno stampo da 18 cm ben foderato con carta forno, oppure se l'avete con l'ostia. Spolvertate la superficie con lo zucchero a velo e infornate a 180° per 25 circa. 

  5. Prima che il dolce si raffreddi completamente toglietelo dallo stampo e dalla carta forno. A piacere spolverate ancora con zucchero a velo.

Note

  • Si conserva 2-3 settimane a temperatura ambiente.

Fonti: Jul’s kitchen

igSe provi questa ricetta, scattagli una foto e postala su instagram con l’hashtag #profumodicannellaecioccolato ,
sarà un piacere per me vedere i vostri scatti e condividere le vostre foto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *