Waffles salati

Waffles salati

Per un brunch o un pranzo veloce i waffles salati da sostituire ai classici pancakes.
Io li ho serviti con uova e pancetta, per un perfetto brunch inglese, ma gli abbinamenti sono infiniti!
Provateli e farete sapere e se preferite il dolce, qui trovate la ricetta per i waffles dolci! 😉

Waffles salati

Stampa la ricetta
Waffles Salati
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 180 g Farina autolievitante oppure farina 00 + 1/2 bustina di lievito
  • 150-170 ml Latte
  • 2 cucchiai Olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 1-2 cucchiai Philadelphia
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano Grattugiato
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 pizzico Pepe
Per servire
  • Uova
  • Pancetta o bacon
  • Cetriolini
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 180 g Farina autolievitante oppure farina 00 + 1/2 bustina di lievito
  • 150-170 ml Latte
  • 2 cucchiai Olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 1-2 cucchiai Philadelphia
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano Grattugiato
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 pizzico Pepe
Per servire
  • Uova
  • Pancetta o bacon
  • Cetriolini
Istruzioni
  1. Dividete il tuorlo dall’albume e montate quest’ultimo a neve.
  2. In una ciotola unite il tuorlo d’uovo, l’olio, il sale e il pepe, iniziate a mescolare con una frusta unite anche il parmigiano e il Philadelphia e continuate a mescolare.
  3. Incorporate anche la farina (e il lievito) e alla fine il latte, mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio.
  4. Terminate con gli albumi d’uovo montati a neve; aggiungetene prima una piccola parte per ammorbidire il’impasto e poi il restando, mescolate dall’alto verso il basso per non smontarli.
  5. Mettete a scaldare la piastra e ungetela leggermente, versate una piccola quantità d’impasto, chiudete e lasciate cuocere.
  6. Io servito con uova, pancetta e cetriolini..per un perfetto brunch!

Waffles salati

2 Comments

  • non ho mai provato i waffles nella versione salata, ma l’idea mi sembra ottima, devono risultare meno stucchevoli della versione dolce ma altrettanto golosi! direi che questo è proprio il brunch perfetto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *