Taralli pugliesi ai semi di papavero

Per un aperitivo sfizioso fatto in casa… avete mai provato i taralli?
Farli è semplicissimo e verranno croccanti e buoni come quelli nel sacchetto del supermercato…anzi meglio! 😉
Potrete poi aromatizzarli con le vostre spezie preferite o lasciarli al naturale, a voi la scelta!

Taralli pugliesi ai semi di papavero

per circa 30 taralli

Ingredienti

300 g di farina
60 g di olio extravergine di oliva
130 ml di vino bianco
Semi di papavero q.b.
Sale
Pepe

Procedimento

Su una spianatoia disponete la farina a fontana con al centro l’olio, il sale, il pepe e i semi di papavero. Inizia ad impastare con una forchetta aggiungendo lentamente il vino, in caso l’impasto risulti troppo morbido aggiungete ancora un pò di farina.
Continuate ad impastare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo, avvolgetelo poi nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta e create i taralli formando con le mani un cordoncino lungo circa 6-7 cm e chiudendolo a cerchio o a goccia.
Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola d’acqua salata, quando bolle immergete i taralli e lasciateli cuocere per qualche minuto, dovranno venire a galla;
scolateli e asciugateli con della carta assorbente o un canovaccio.
Distribuiteli su una teglia foderata con carta forno e infornate a 180° per 25-30 minuti.

Tags from the story
, , ,
More from Profumo di cannella e cioccolato

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *