Clafoutis alle ciliegie

clafoutis di ciliegie

Oggi un dolce da dessert per festeggiare la nuova casina e il nuovo abito del blog, in questi giorni un pò come si fa per i veri traslochi ho imballato e spostato tutto qui, felice e emozionata per questo mio nuovo posticino!! Grazie a ifood ai tecnici di  netaddiction che hanno fatto praticamente tutto il passaggio,  per capirci io ho dovuto spostare solo tende e stoviglie!! 😉 alle bloggalline perchè senza di loro questo cambio di casa non sarebbe stato possibile… una fetta quindi di Clafoutis è per voi!!

clafoutis di ciliegie 2

Il clafoutis è un dolce che sembra quasi un budino, io lo preferisco freddo (da frigo) ma alcuni lo amano anche tiepido accompagnato con panna montata o gelato alla vaniglia, a voi la scelta…
Avevo già provato una versione con le fragole, e mi era davvero piaciuto! Così vista la grande quantità di ciliegie ho deciso di provarlo anche con questo frutto che tanto amo.. e che anche Artù ama!! 😉

clafoutis di ciliegie

 

Clafoutis alle ciliegie
 
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci
Stampo/Teglia: pirofila di ceramica rettangolare da 28x18 cm
Ingredienti
  • 500 ml di latte
  • 500 gr di ciliegie (pesate già snocciolate)
  • 110 gr di farina
  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di rum (facoltativo)
  • Scorza di un limone
  • Zucchero a velo per spolverizzare
Preparazione
  1. Snocciolare le ciliegie cercando di romperle il meno possibile e posizionarle nella pirofila precedentemente imburrata.
  2. Accendere il forno a 180°
  3. Montare con una frusta le uova con lo zucchero, finchè lo zucchero si sarà sciolto; aggiungere la scorza di limone, il latte, il rum e alla fine la farina setacciata.
  4. Versare la pastella ottenuta nella pirofila facendo attenzione a non spostare le ciliegie, cospargere con zucchero a velo o se preferite con zucchero di canna
  5. Infornare per 40 minuti circa a 180°.
  6. Quando è cotta lasciare nel forno spento per 10 minuti, lasciare poi raffreddare a temperatura ambiente e una volta freddo riporlo in frigo.
Note
 - Nella ricetta originale le ciliegie sono intere..a voi la scelta se snocciolarle oppure no!
- Si conserva in frigo per ⅔ giorni.
- La cottura varia molto, controllate che la pastella sia ben dorata e compatta.. e se non sembra cotta, meglio allungare di qualche minuto la cottura.

clafotuis di ciliegie 3

 

clafoutis 5
clafoutis 4
IMG_0425

 Tutte da me per la colazione, caffè e una fetta di clafoutis per festeggiare la riapertura del blog, ci sono ancora molte cose da sistemare, da installare, da pubblicare.. ma non potevo aspettare a mostrarvelo!!

Un bacio

Vale

Tags from the story
, ,

29 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

: