Polpette vegetariane con ceci, patate e asparagi selvatici

polpette asparagi selvatici patate e ceci
 Queste polpette sono state una piacevole scoperta, o meglio invenzione..
Come ogni anno raccolto gli asparagi selvatici per la frittata, e il risotto ma questa volta avevo in testa di utilizzarli anche per delle polpette…
Sono delle polpette a base di ceci, patate e asparagi selvatici, senza uova, ma per legare ho utilizzato i semi di chia, che hanno numerosissime proprietà benefiche; all’interno ho poi aggiunto un pezzetto di caciotta (piacentina) che per i vegani può essere omessa, credetemi, senza perdere in bontà.
Le ho poi cotte sulla piastra.. quindi zero grassi!!
E per chi non trova gli asparagi selvatici?? Niente paura possono essere sostituiti con quelli classici ;)Spero vi piaccia la ricettina e.. a lunedì..
con un dolcetto golosissimo!
dopo tutto questo cibo sano.. ci vuole una coccola!
😉

polpette asparagi selvatici patate e ceci 3
Pochi grassi ma tanto gusto.
Gli asparagi selvatici, che ho scoperto chiamarsi Tamarò, hanno un retrogusto un pò amarognolo, ecco perchè non bisogna utilizzarne troppi, ma la frittata è davvero ottima, e anche nel risotto sono davvero buonissimi;
I semi di chia sono ottimi sostituti delle uova basta prendere un cucchiaio di semi pestati e 4/5 cucchiai di acqua mescolarli in una ciotola e lasciare agire per almeno 20 minuti, si formerà un gel che potrete utilizzare al posto dell’uovo.

IMG_8633

Polpette di ceci patate e asparagi selvatici con cuore filante di caciotta piacentina

(Per 10 polpette)

30 g di asparagi selvatici
130 g di ceci precotti
230 g di patate
Curcuma q.b.
Qualche foglia di timo
1/2 cipolla
Pan grattato q.b.
Olio evo q.b
Sale
Pepe

Per il gel di semi di chia ( Del composto ottenuto io ne ho utilizzato q cucchiaio da tè)
1 cucchiaio da tè di semi di chia
5 cucchiai da tè di acquaPer il gel pestare leggermente i semi e mescolarli in una ciotola con l’acqua, lasciare riposare per 30 minuti.

Lessare le patate e gli asparagi in due pentole separate.
Quando gli asparagi saranno pronti scolarli e passarli in padella con un filo di olio evo e mezza cipolla.
Sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti.
In un frullatore mettere, patate, ceci, un cucchiaio di semi di chia,un cucchiaino circa di curcuma, timo, sale e pepe a piacere e frullare; quando il composto sarà quasi omogeneo aggiungere gli asparagi e frullare ancora senza però rendere gli asparagi in poltiglia, devono restare dei pezzetti, aggiustare di sale e pepe.

PicMonkey Collage
Comporre le polpette:
prendere una piccola quantità di impasto e creare 2  polpette non troppo spesse, come nella foto 1;
mettere al centro un cubetto di caciotta e poi sovrapporre le due parti cercando di chiudere bene la polpetta.
Passare nel pangrattato e cuocere su una piastra oppure anche in padella con un filo di olio evo.
Le polpette devono essere ben dorate all’esterno.
Servire Calde o fredde accompagnate da insalata mista o verdure.

 Note:
– Gli asparagi selvatici possono essere sostituiti con gli asparagi classici.
-La caciotta può essere omessa o sostituita con mozzarella, emmental.
– Sono buonissime sia fredde che calde.

polpette asparagi selvatici patate e ceci 4IMG_8633

24 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *