Strudel pere, bacche di goji e canditi homemade

Credo di non averlo ancora scritto qui sul blog, ma mi sono fatta un bel regalo.. ho finalmente deciso di acquistarmi una reflex, l’ho visto come un passaggio necessario.. visto che la passione del blog sta crescendo e amo fotografare… Sto ancora imparando, le foto non vengono ancora come dico io.. ma ho voglia di imparare! Ho già iniziato anche a postare alcune ricette fotografate con la reflex ( le ultime ad esempio, tranne la torta di mele.. sono tutte con la reflex).
L’acquisto della reflex ha portato però a un bel problema…
Da brava formichina ho conservato e riposto nelle mie schede sd una gran quantità ( una trentina…forse) di  foto di ricette…
Foto fatte con la mia vecchia compatta.. foto che un tempo ritenevo accettabili.. e ora reputo ORRIBILI!!
Che fare quindi?? cancellarle e rifarle tutte?? Diventando così una balenottera ambulante??
Pubblicarle ugualmente anche se non mi piacciono più??
Bel problema.. (AHHHH..) alla fine la soluzione sta nel mezzo, ho cancellato alcune foto, di piatti che rifaccio spesso e quindi sono facilmente ri-fotografabili, ho deciso di rifare alcune ricette (poche a dire il vero) per far foto che mi piacessero.. ho eliminato alcune ricette definitivamente… ma ne ho alcune che proprio non posso rifare, ma sono così buone, semplici, e veloci che non posso non postarle!!
Un esempio?? Questo strudel… Non che sia chissà quale ricetta.. però in questo periodo non riesco a rifarlo ed essendo questo il periodo delle pere, mi sembrava giusto postarlo adesso..
Le foto non sono un granchè ma credetemi il sapore di questo strudel è.. meraviglioso!! Se poi usate i canditi fatti in casa ( qui la ricetta) sarà tutta un’altra storia!!
Strudel pere, canditi e bacche di goji

Per la pasta :
250 gr di farina
1 dl di acqua frizzante
4 cucchiai di olio evo
3 cucchiai abbondanti di zucchero di canna
Per il ripieno:
600 gr di pere tipo kaiser
3 cucchiai di bacche di goji
4 cucchiai di canditi fatti in casa
3 cucchiai di zucchero
Cannella q.b.
Pane grattato q.b.
Latte q.b.
Zucchero di canna q.b.
Passare in padella le pere con la cannella e lo zucchero.
Lasciare raffreddare;
Nel frattempo impastare a fontana la farina, l’olio, lo zucchero e l’acqua frizzante aggiunta lentamente.
Quando avremo ottenuto un impasto liscio ed omogeneo coprire con uno strofinaccio e
lasciar riposare per 30 minuti.
Stendere l’impasto a circa 0,3/0,4 mm cospargere di pane grattato e poi distribuire il ripieno al centro della pasta; chiudere a libro e fare dei tagli sulla parte superiore, spennellate con il latte e cospargere di zucchero di canna
Cuocere in forno caldo a 180° per 30-35 minuti.
Buon giovedì e un bacio
Vale
Tags from the story
, ,
More from Profumo di cannella e cioccolato

24 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *