Torta rovesciata pere e ricotta

Dopo la torta coperta con ricotta pere e gianduia ecco la seconda ricetta con pere e ricotta!!
Quale modo migliore per festeggiare l’arrivo dell’ autunno se non con una buonissima tart??
Ricorda la tarte tatin come procedura ed è davvero buonissima!!
Provare per credere….


Torta rovesciata con pere e ricotta
(Per una teglia da 24 cm con il fondo removibile)
Per la brisè:
250 gr di farina 
65 gr di burro freddo
125 ml di acqua 
50 gr di zucchero
Oppure una sfoglia di brisè acquistata
Per la farcitura:
750 gr di pere
3/4 cucchiai di miele
1 albume
350 gr di ricotta oppure caprino.
Preparare la brisè: ( saltate questo passaggio se usate la pasta acquistata) lavorare  la farina con il burro freddo, aggiungere lentamente l’acqua e impastare velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo, lasciare riposare per 30 minuti.
Nel frattempo tagliare le pere in fette non troppo sottili e preparare la crema di ricotta mescolando albume, zucchero e ricotta.
Scaldare il miele in padella per farlo sciogliere un pó e spalmarlo abbondantemente sul fondo di una teglia coperta con carta forno posizionare poi le pere a raggera nella teglia  ( vedi nota) coprirle con la crema di ricotta e poi con un disco sottile di pasta brisè. 
Nella ricetta diceva di cuocere a 160° per 30-40 minuti… Io ho dovuto alzare a 180° perchè non cuoceva, quindi vi consigli i primi 15
minuti di tenerlo a 160° e poi alzare a 180° per cuocere la pasta.
Lasciare raffreddare e servire fredda.
Note:
-Nella ricetta originale si utilizzava il caprino.
-Se avete un teglia che può essere messa sui fornelli sciogliere direttamente il miele in teglia posizionarvi le pere e lasciare caramellare per qualche minuto.

 Io ho usato queste pere estive del  mio giardino, ma voi potete usare le kaiser o le william.. oppure le pere che preferite purchè non siano troppo mature!;)
Un  bacio
Vale
Tags from the story

23 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *