Fluffosissima al limone miele e idromiele

L’idromiele o idromele un liquore a base di miele preparato fin dall’antichità e considerato il nettare degli idei; nella mitologia scandinava era la bevanda dei re e del dio Odino. In gran parte d’Europa era tradizione che alle coppie appena sposate fosse dato abbastanza idromele per un mese, così da assicurare felicità; e alcuni pensano che “Luna di miele” derivi proprio da questo.

Dopo la fluffosa al cioccolato l’ho voluta provare al limone con l’aggiunta del miele e dell’idromele…

Vi dico solo di provarla perchè è buonissima, è soffice e morbida come una nuvola e ha un profumo di limone che fa proprio estate…

 

Fluffosissima al limone miele e idromiele

Ingredienti

 

225 g di zucchero
25 g di  stevia truvia
25 g di miele (oppure 300 gr di zucchero)
285 g di farina 00
6 uova bio
140 g di spremuta di limone bio filtrata
20 g di idromiele
scorza dei limoni bio
120 g di olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Per decorare

Zucchero a velo
Succo di limone

Procedimento

In una grande ciotola setacciate farina, zucchero, truvia, miele, scorza dei limoni, lievito, bicarbonato e sale.
Fate un buco al centro e aggiungete olio, tuorli, spremuta di limoni.
Montate a neve fermissima tutti gli albumi con 3 goccie di limone e poi amalgamate i due composti con movimenti dall’alto verso il basso per non far smontare gli albumi.
Versate il composto nell’apposito stampo senza imburrare , mentre invece se usate un comune stampo da ciambella imburrare e infarinare.
Infornate in forno statico e caldo a 165° per 55 minuti e poi ancora per 10  minuti a 175° per 10  minuti.

Vale la prova stecchino.

Una volta pronta girate lo stampo e lasciatela raffreddare.
Se non dovesse staccarsi aiutatevi con uno stecchino di legno da passatelo sui bordi.
Per chi non ha lo stampo, sformate e lasciate raffreddare.
Una volta fredda fate dei fori con uno stecchino e versatevi del succo di limone spolverizzate poi con zucchero a velo.

Note

– Per avere una nota piú alcolica è anche possibile bagnarla con limoncino o idromele.
– l’idromele puó essere sostituito con limoncino.

32 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *