Torta pasticciotto alla crema

Ultimamente sto postando dolci iper calorici, lo so.. ma sono ancora i postumi del natale (ehm già sono un pochetto ritardataria!!) quindi oggi per NON rimanere leggeri vi offro un buonissima torta pasticciotto alla crema… A mia discolpa posso dire di averlo preparato non 1 anno fa ma quasi! Credo fosse per la festa della mamma.. poi le foto sono finite nel dimenticatoio, e le ho ritrovate in questi giorni mentre ancora sono alle prese con la sistemazione del blog!! Certo da me questa mattina è nevicato e mettono neve ancora domani e giovedì e vedere quello sfondo verde primaverile mette un pò di tristezza.. ma noi ci tiriamo su con una fetta di torta..no??(Virtuale si intende..la torta me la sogno visto che non c’è..;)) 
Torta pasticciotto alla crema

Per una tortiera da crostata da 24-26 cm
Per la pasta:
500 gr di farina
2 uova
125 gr di zucchero
175 gr di burro
Limone grattugiato
Pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
succo di limone q.b.
Per la crema pasticcera al limone
500 ml di latte
100 gr di zucchero
4 tuorli
40 gr di farina
Scorza di limone
 1 cucchiaio di limoncino 
Preparare la crema che dovrà raffreddarsi:
Lavorare i tuorli con una frusta insieme alla scorza di limone.
Unire poi a pioggia lo zucchero e la farina alternandoli.
Nel frattempo scaldare il latte sul fuoco e quando è caldo aggiungere mescolando il composto di uova, zucchero e farina. Aggiungere 1 cucchiaio di limoncino.
Portare a bollore, quando la crema si addensa spegnere il fuoco e lasciare raffreddare coperta da pellicola in modo che non si formi la pellicola.
Per la frolla:
Su una spianatoia lavorare farina, zucchero, burro, le uova, il sale, la scorza di limone, il lievito e un pò di succo di limone.
impastare bene e se il composto risultasse troppo denso aggiungere un pò di latte.
Quando è pronto dividere l’impasto a metà e stendere con il  mattarello o semplicemente con le mani il primo disco; posizionarlo nella teglia forderata con carta forno.
Versare la crema e coprire con il secondo disco di pasta.
Con la pasta restante creare delle decorazioni e fare un taglio a croce al centro della torta.
Cuocere a 180° in forno preriscaldato per 35-40 minuti. come sempre controllare quando la torta è bella dorata sia sopra che sotto è pronta. 
Lasciare raffreddare e gnamm.
Note:
– Non necessita di restare in frigo se la preparate in questi giorni di freddo. Ma è comunque consigliabile mangiarla velocemente visto che l’interno è crema pasticcera. 
– Se avete delle amarene sciroppate aggiungetele all’interno della crema.

Ho appena creato una pagina fb per il  nuovo blog…
(con l’altro è successo un bel pasticcio.. e dovò chiuderla! :()
Mi venite a trovare!?
Mi trovate
qui
Vi aspetto! <3

36 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *