Torta di albumi alle pesche

Un dolce semplice, senza burro nè tuorli, una nuvola di impasto con tantissime pesche.
La torta di albumi e pesche è piccolo peccato di gola insomma, ma davvero buona e veloce da preparare.

Potrete poi sostituire le pesche fresche a quelle sciroppate, ma credetemi con le pesche del mio giardino leggermente acidule è venuta ancora più buona!

La ricetta l’ho presa qui sono sicura che tutte conoscete già il blog di Claudia!!
Io l’ho solo modificata aggiungendo delle altre pesche alla quantità.

Torta di albumi alle pesche

Torta di albumi alle pesche

Torta di albumi alle pesche

Teglia da 24 cm

 Ingredienti

250 g di farina
5 albumi
100 g di zucchero di canna + 1 cucchiaio
3 cucchiai di olio d’oliva
Succo di limone
300 g di pesche
1/2 bustina di lievito
1 pesca per decorare

 Procedimento

Tagliate a cubetti le pesche e insaporitele con un cucchiaio di zucchero e succo di limone.

Intanto montate gli albumi a neve aggiungendo piano lo lo zucchero, unite l’olio e poco per volta la farina setacciata con il lievito. Unite le pesche e mescolate. Versare il tutto in una teglia da 24 cm e decorare con una pesca a fettine e un cucchiaio di zucchero.

Cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti. Fate la prova stecchino.

  
Torta di albumi alle pesche

Torta di albumi alle pesche 
Torta di albumi alle pesche

Note 

  • Si conserva in dispensa 2-3 giorni,  meglio se in un ssacchetto.
Con questa ricetta partecipo al contest di  Le cosine buone
MyBannerMaker_Banner (1)

38 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *