Crostata di more…

Come utilizzare le more in giardino?? Bé facendo una buonissima crostata di more!!
Avevo visto la ricetta a I menu di Benedetta l’anno scorso e mi sono subito segnata la ricetta.. certo era novembre e trovare 800 g di more non era semplice quindi ho conservato gelosamente la ricetta e appena le mie more sono maturate ho provato questa torta… Mi ricorda le pie americane con un cuore di frutta che una volta cotta crea un delizioso sciroppo che esce dalla torta ( non fate come me che l’ho tagliata ancora tiepida ed è colato tutto.. aspettate che sia fredda!! ^_^)  Comunque questa torta è davvero deliziosa e da provare!! Io ho fatto qualche modifica, per la ricetta originale andate qui. La parodi utilizza uno stampo da 20 cm ma io ne avevo solo uno da 22 quindi ho usato quello!!
Ingredienti per uno stampo a cerniera da 22 cm:
Per la frolla:
300 g di farina
140 g di burro
130 g di zucchero
1 uovo 
1 tuorlo
Sale
Per il ripieno:
850 g di more
1 limone 
170 g di biscotti Mcvitie’s digestive
150 g di zucchero 1/2 semolato e 1/2 di canna
cannella in polvere q.b
noce moscata q.b. 
Impastare la frolla: creare una fontana con  la farina e un pizzico di sale, il burro a dadini lo zucchero unire l’uovo e il tuorlo, impastare bene, avvolgere l’impasto ottenuto nella pellicola e farla riposare in frigo per mezz’ora.
Lavare e asciugare le more, mescolare con lo zucchero, le spezie, la scorza del limone grattugiata e il succo di limone, lasciare macerare per qualche minuto, nel frattempo tritare finemente i biscotti ( per me Mcvitie’s original digestive )
 Dividere la pasta frolla in 2 parti, stenderne una parte su carta da forno umida, e con questa rivestire una teglia da 22 cm, bucherellare il fondo con una forchetta, cospargerlo con i biscotti, versarvi sopra le more, stendere anche l’altra parte di impasto e coprire la torta. Fare quattro taglietti al centro, che serviranno come decorazione e come ‘camino’ al timballo, infornare a forno già caldo per 40 minuti a 180°-190°. Lasciare raffreddare prima di tagliare, e se volete potete cospargerla con dello zucchero a velo… Se la servite con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema oppure con della panna secondo me è buonissima.. La prossima volta proverò anch’io!!  Questa volta non avevo niente in casa.. 😉

Grazie a Mcvitie’s
Con questa ricetta partecipo al contest di Cà Versa:

Tags from the story
, , , ,
More from Profumo di cannella e cioccolato

75 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *