Cuor di mela

 Buon pomeriggio!!

Finalmente sembra sia tornato il sole..  le piante da frutta sono in fiore e c’è profumo di violette selvatiche…insomma è arrivata la primavera!! E’ una delle mie stagioni preferite tanti colori il tiepido calore insomma una meraviglia!! Per festeggiare oggi vi presento dei biscottini ripieni!

Tutto nasce dal contest di agriturismo Cà Versa, creare un piatto o nel mio caso un dolce con mousse di mele e cioccolato fondente. Subito ho iniziato a pensare a un dolcetto adatto.. volevo qualcosa di semplice e rustico niente di troppo elegante come dei fagottini o troppo semplice come una torta lievitata.. e allora pensa pensa pensa… I cuor di mela… i biscotti di una nota marca ( Mulino Bianco) che io adoro!! Non sono uguali uguali.. anzi forse questi sono meglio!! 😉 Come potete vedere dalla foto non sono precisi e lamarmellata un pò è uscita ma è tutto voluto.. anzi doveva uscire di più!!! Comunque sono BUONISSIMI!!

La ricetta?? Eccola!!

Per la pasta:
260g di farina
40 gr di farina per polenta ( fioretto)
120 gr di burro fuso
80 gr di zucchero bianco
40 gr di zucchero di canna
1 uovo
Scorza di un limone
Per il ripieno:
2 Mele renette
2 cucchiaini di zucchero bianco
2 cucchiaini di zucchero di canna
2 cucchiaini di miele
2-3 cucchiaini di marmellata di albicocche o arance
succo di limone q.b
2 cucchiai di acqua
cannella q.b
cioccolato a scaglie q.b
noce di burro
Per il ripieno tagliare a pezzi le mele e metterle in un pentolino con  lo zucchero, il miele, il succo di limone, l’acqua, la noce di burro e la cannella. Cuocere fino a quando il composto risultata morbido e frullare il tutto.
Mentre si raffredda un pò preparare la frolla, impastare le farina, il zucchero, il burro fuso, l’uovo e la scorza di limone. La pasta risulterà un pò morbida ma va bene così, aiuterà a ottenere la forma più irregolare dei biscotti; stenderla con il mattarello ( io l’ho fatto senza aggiungere farina) a uno spessore di 2-3 mm utilizzando una formina tagliare dei dichetti di pasta appoggiarvi sopra un pò di ripieno e le scaglie di cioccolato e richiudere con un altro dischetto non chiudendo perfettamente le due parti in modo che in cottura il ripieno fuoriesca. cuocere per 20 minuti a 180°. Con queste dosi io ho preparato due teglie e le ho cotte insieme quindi a circa metà cottura girare le teglie. Per la conservazione essendo umidi vi consiglio di non tenerli in scatole di latta ma in un piatto coperti da un tovagliolo.. altrimenti è il caso che si rovinino.. se non finiscono subito ovvio!!! ahah
Varianti: infinite… buonissimi anche senza il cioccolato o con una semplice marmellata!!
Spero vi piaccia!
Valentina

Tags from the story
, , , ,
More from Profumo di cannella e cioccolato

41 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *